Guido Ognibene - Tromba

 

Si avvicina allo strumento all'età  di 11 anni e si perfeziona studiando con vari maestri quali, J. Colombo, A. Radice, E. Soana, A. Giuffredi.  Le prime esperienze musicali sono in ambito prevalentemente classico, con rappresentazioni sia sinfoniche che liriche.

Collabora con varie orchestre, in particolare la filarmonica "G. Verdi" di Bovisio Masciago, con la quale esegue numerosi concerti lirici e rappresentazioni operistiche, sotto la direzione del maestro A. Radice. In seguito si avvicina al mondo jazzistico, di cui predilige l'aspetto orchestrale e i repertori per grandi formazioni.  Collabora con varie Big Band, quail  "Maxentia Big Band", "Patchwork Style Big Band", "Chet Baker Big Band", “Jazz A”, “Montecarlo Nights Orchestra” “Paolo Tomelleri Big Band”  Contemporaneamente inizia un periodo di attività  che lo vede esibirsi in italia ed all’estero con diversi gruppi, in diversi generi, che spaziano dalla rhythm & blues, (Soul for Sale, Mamagoose), al funky (8PF), alla dance anni 70 (Soliti Ignoti), musica balcanica (babbutzi orkestar, Kocani Orkestrar con Naat Veliov) Recentemente ha collaborato sia dal punto di vista concertistico che discografica con diversi cantautori, tra i quali Marco Castelli, Manuela Pellegatta)  e con diversi musicisti, quali E. Soana, Paolo Tomelleri, Tony Arco, Gabriele Comeglio, Andrea Giuffredi. Collabora costantemente con la Monday Orchestra diretta dal Maestro Luca Missiti dalla sua fondazione.


Daniele Moretto - Tromba

 

 


Giancarlo Mariani - Tromba

 

Trombettista autodidatta, presente sulla scena jazz milanese dalla metà degli anni '80, ha una improvvisazione in stile melodico che trae spunto dai trombettisti dell'era delle big band americane degli anni '40. Ha suonato, e suona tuttora, in importanti realtà come Ambrosia brass band, Savannah Serenaders e Hopeless jazz band, con le quali ha partecipato a festival internazionali come Ascona, Saint Raphael, Einsiedeln e Wendelstein.


Mauro Colombo - Tromba

 

Trombettista attivo da qualche decade principalmente sulla scena lombarda e svizzero-ticinese, sviluppa la sua attività principalmente in big-band, dove ha ricoperto praticamente tutti i ruoli di sezione dalla 4° all 1° tromba, non disdegnando in più occasioni anche dei ruoli solistici, in tali formazioni piuttosto che in gruppi di più piccole dimensioni. Ha al suo attivo partecipazioni a numerose attività concertistiche dal vivo nell’ambito dei più svariati generi musicali e collaborazioni con musicisti di fama. Ha partecipato a vari festival internazionali di musica in Italia e all’estero, registrazioni in sala e brevi passaggi televisivi come musicista di sezione. Da qualche anno fa parte della Monday Orchestra in qualità di 2° tromba.


Pietro Squecco - Tromba

 

Suona indifferentemente tromba, chitarra e contrabbasso.  Inizia a studiare chitarra classica all’età di 8 anni. Nel corso degli anni frequenta vari stili musicali e collabora in diversi progetti in ambito rock/pop come gli Afterhours, Yoporitual, Gianluca Grignani, Psycosoul ecc.  Incide un disco come cantante con gli Evadivetro (formazione indie rock) fino ad approdare al Jazz all’età di 28 anni.

Nel 2000 inizia a studiare la tromba ed entra a far parte della Jazzin School Big Band, di cui è socio fondatore. Nel 2006 insieme a Luca Missiti fonda la Monday Orchestra. Dal 2009 inizia a suonare il contrabbasso collaborando ben presto con alcune formazioni e big band Milanesi. Ha studiato con Domenico Accardo, Gigi Cifarelli, Luca Meneghello, Leonardo Armano, Claudio Bolli, Andrea Giuffredi, Ryan Kisor, Lucio Terzano.


Foto di copertina: Luca Vantusso per LKV Photo Agency

Per rimanere sempre aggiornato, seguici sui nostri canali Social!